La nostra PERFEZIONE

Nello specchio il riflesso di ognuno di noi,
una singola parete verticale stagliata dritta verso il cielo,
composta dai tasselli del tempo passato,
è mescolata con la malta degli errori contro i quali abbiamo sbattuto la testa e l’orgoglio,
impastata con le lacrime salate
e pitturata con tempere vivaci, della gioia e dei sorrisi. 
Questa è la DIMENSIONE della nostra PERFEZIONE.

TERREMOTO

saudek - le lacrime nereUn attimo prima
La luce della lampada
Il riflettersi della televisione sulle lucide piastrelle del pavimento in marmo
E alle pareti i sorrisi sereni nelle foto di famiglia.
Un attimo dopo
Polvere e terrore
Il rovesciamento del mondo
E più nulla tra le mani, salvo rovine.

Ha un che di ineluttabile tutto questo
del colore indefinito delle lacrime.

Qui trovo il centro, il senso, della parola FATALITA’.

Stringo a me gli affetti più cari
E ringrazio.
Apro le braccia e prego
Per coloro che non hanno avuto questa stessa fortuna.

Il mio pensiero è tutto per loro.

Nella pupilla

Sono ideologicamente convinta che sia negli occhi lo specchio dell’anima…

Che uno sguardo doni molto di più e meglio di tante parole…

Un bello sguardo è una porta direttamente aperta nel cuore delle persone che ci guardano…

Però diciamolo, dopo una visita oculistica e l’applicazione di quelle piccole lacrime per dilatare la pupilla, più che specchio dell’anima i miei occhi paiono l’ingresso di un buco nero!!! 😦

Voi che ne dite ;-)! Occhi