Nella MIA OMBRA

DSC_3072

Om·bra/
sostantivo femminile
La figura che un corpo opaco proietta su una superficie e che ne riproduce, più o meno alterata, la forma

Specchio dell’IO, strettamente collegata, speculare ed opposta, INDISSOLVIBILE,
immagino l’OMBRA come la METAFORA del NOI, vitale e silenziosa,
ad evidenziare quelle parti dell’ESSERE non visibili ad occhio nudo
e, come tali,
Più SCURA e DEFINITA in presenza di LUCE, LABILE e LEGGERA all’approssimarsi dell’OSCURITA’,
SIMILE all’ANIMO UMANO nel percorso DELLA VITA.

Semplificando,
in quest’OMBRA voi vedete ME STESSA,
e nell’IMMAGINE riflessa
Ipotizzate QUELLO CHE VIVO, immaginate QUELLA CHE SONO
lasciando nei MARGINI e nei DETTAGLI non chiaramente definiti
ciò che SOLO chi è stato capace di entrare nel profondo, di VEDERMI DAVVERO,
ha potuto CAPIRE.