Amore e silenzi

La paura amplifica il suono del silenzio

in questo antro caldo e scuro che sento dentro in questo istante.

Probabilmente è una sorta di culla, personalmente creata,

intimamente occupata.

Persino i pensieri prendono vie cervellotiche,

sfavillanti a volte da sotterranee tensioni.

Strano come i caratteri cambino

plasmati e ristretti dallo spazio attorno a noi.

Persino le parole rimangono schiacciate.

Fuori.

Per poi tornare all’originale forma,

aperta al mondo, suoni e colori, parole all’abbassarsi delle difese.

Al calare della paura.

Anime così, come la forma dell’acqua, citazione mai più azzeccata.

Spero ora, in questo silenzio,

che la strada di casa si allontani dal bosco, veloce, presto,

e ritorni su un percorso di luce e di profumo di fiori. 

Ci conto.

Ci credo.

D’altronde il riposo migliore arriva dopo una lunga fatica.

Aspetto con ansia il ristoro per chi amo.

Annunci

One thought on “Amore e silenzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...