Guardo lontano fuori dalla porta di casa

Orso alla porta di casa

Guardo lontano oggi,

fuori dalla porta aperta verso il mondo,

chiamata d’infinito…

Guardo lontano,

al di là delle fatiche, vestita di novità,

Guardo all’esterno di quello che c’è qui,

delle finestre specchiate dell’ufficio,

della città, della terra

e penso al freddo

e penso al vento

e penso alla pioggia, alla neve e al sole nascosto dietro alle nubi

alla brina dell’alba e ai guanti caldi con cui stringo il volante gelato.

Penso all’eterno circolo delle stagioni,

al tempo che passa,

ai primi capelli bianchi e alle delicate rughe di espressione,

penso alle necessità e ai ritmi che cambiano,

alle speranze che crescono ma rimangono uguali,

ai sogni che son desideri…

PENSO alla VITA

GUARDO ogni sua impronta. 

Annunci

12 thoughts on “Guardo lontano fuori dalla porta di casa

  1. Mapy…Orso cane fa….bau..bububu…bau…. E inizia a scodinziolare e saltare dalla gioia!
    E’un cane terremoto! 😉

    Fabioletterario…Orso cane è un cagnone irruente, il cortile dietro casa è tutto suo…Ma per le passeggiate sulla strada, come quella che si apprestava a fare nella foto, gli ci vuole il guinzaglio se no il rischio è che si muova un pò troppo 😦 istintivamente, tipo Taz, e diventando pericoloso per se stesso e per eventuali giudatori di passaggio…
    Anche con l’età che avanza non si ferma mai!

    Mi piace

  2. Leggere la creatività che si esprime nella vita è uno splendore.
    Guardando il cagnolino mi son commossa: somiglia tanto ad un bastardino che mio figlio raccolse…ma che non è più con noi. 😦
    ( ti sto aggiungendo nei link)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...