Sagre e tempi combattuti!

Sono molto, molto combattutta in questo periodo….tra argomenti profondi ed altri briosi, ma che fanno girare il cervello come un frullatore ad immersione!
Orso dice…DAI TEMPO AL TEMPO…gran verità, ma fosse facile! Il tempo è sempre troppo, o troppo poco! 😉

Il lavoro innanzi tutto.
Ho deciso di cercare qualcosa di diverso e di più certo nella vita, per garantirmi quella sicurezza che da anni ho scelto di lasciare in attesa.
Ho inviato curriculum a raffica, anche dove non richiesti, ad aziende e ad agenzie. Poi mesi senza nessuna risposta…Interessante, un curriculum pieno di competenze, ma in un settore certamente diverso dall’ordinario, e in più donna. Insomma un dilemma, un enigma, una catastrofe…
Nel frattempo la mia migliore amica manda un curriculum ad una azienda, così per provare e puff….ecco l’assunzione. Che gioia per lei che ha finalmente trovato un lavoro dove potrà respirare, staccare il cervello lontano dalla scrivania, dopo anni di sfacchinaggio perenne e quasi gratuito.
Ma io sempre qui, sempre in attesa, con paure vecchie e ora anche nuove come compagne e nel frattempo il lavoro attuale che aumenta, come tutti gli anni in novembre, e mi costringe a un’attenzione costante che, furbetta, non si fa scovare!
Infine negli ultimi giorni qualcosa è arrivato, di buono, perfetto per me, ma chissà come andrà a finire, il tempo non passa mai quando si è in attesa e la risposta al dilemma è lì, dietro l’angolo, ma non ancora arrivata! Mentre il curriculum continua a navigare, oramai è un marinaio provetto e la mia tranquillità invece scompare piano piano…E te pareva! Uff…! 😦
Chissà a questo punto se l’argomento lo tratteremo nuovamente in un post in modo lieto oppure è solo una bolla di sapone che rispecchia una finta realtà….Indi ”diamo tempo al tempo”, una frase esatta, corretta ed essenziale, ma che per la curiosa cronica che c’è in me si trasforma in un grido ”pazienta, pazienta, ahhhh…io odio dover pazientare!” 😉

Segue poi però che a mal pensare le cose diventano ancor peggio, quindi il mio cervellino che non conosce la parola stand-by arzigogola anche sul tema del tempo, il tempo dei week end!
Mi avete detto che vi piacciono le fiere, le feste, le sagre! Appunto, anche a me, tanto, soprattutto in questo periodo dove le temperature miti lasciano spazio alla nebbia e alla brina e serve allegria per non lasciarsi scoraggiare dalle mattinate uggiose.
Peccato che nel mese di novembre ce ne siano troppe e tutte fantastiche! Il week end è fatto da soli 2 giorni, come organizzarsi? Eccovi il calendario delle sagre di novembre in Emilia e in Romagna! Ditemi, voi, come faccio in questo caso a dargli tempo, al TEMPO!? 😉

…non è per caso che qualcuno di voi ha già inventato la macchina del tempo, nel frat-tempo? 😀

Un abbraccio pensante da una mente ingarbugliata! 😉
Annunci

13 thoughts on “Sagre e tempi combattuti!

  1. Ti auguro con tutto cuore che tra oggi e venerdì ti arrivi una notizia beeellaaaa beeelllaaa come dice mia figlia Micol…e se lo dice Lei succederà!!!
    Poi però per me caffè pagato eh!
    In bocca al lupo!
    Tua con affetto
    Graziella Pepe

    Mi piace

  2. Ma di preciso, cosa stai cercando? hai focalizzato l’obiettivo per il lavoro?

    Tutto arriva nel momento giusto e se in questo periodo hai l’impazienza che ti sta mordendo le caviglie, allora il momento giusto è nei paraggi! 😀

    Mi piace

  3. Lemoni…Grazie! Ci spero tanto sai! E dopo, di certo caffè per te e una cosa golosa, se mamma permette, alla tua Micol! 😉

    Ape…effettivamente ho notato che da quando c’è lui la mia strada è molto più facile da percorrere, con meno buche…avrà contattato degli gnomi stradini per facilitarmi la salita? 😉 Per fortuna che c’è lui, sempre.

    Duss…io focalizzo sempre…difficile trovare quancuno più focalizzato verso gli obiettivi di me…peccato però che sia un pò miope… :o/… ;). Ma continuo a sperare.

    Mi piace

  4. Astri, l’importante è non demordere e avere già un lavoro che ti para nel frattempo il sederino ;o)
    Nel frattempo cerca e vedrai che qualcosa salta fuori, trovi più facilemente un lavoro quando ne hai già uno in mano che se tu non ce l’avessi…quindi considera che sei già sulla buona strada!
    Passa in tutta serenità le feste, questo non è nemmeno un grosso periodo per le aziende di fare nuove assunzioni…Credimi: non è proprio periodo! ;O)

    La Fiera di San Martino ce l’abbiamo anche noi il week prossimo…
    Sai che io fino a due anni fa andavo a Forlì una volta al mese?

    Un abbraccione!

    Mi piace

  5. Rainbowsparks…appunto…hai colto in pieno! 🙂

    Sonia…è più l’ansia che cresce nel tempo che la paura di non trovare, e inoltre infatti mi faccio leva sul discorso che almeno il “sederino..;)” è parato!
    Ma dai, venivi a forlì così spesso!? Peccato davvero che non sia più così..però se ti va di fare un giro in zona, sei decisamente ben accetta! Mi raccomando! 😉

    Mi piace

  6. In effetti è un periodo un pò critico per le assunzioni, da me non vedono l’ora che se ne vada qualcuno (che tanto poi non lo rimpiazzeranno).
    Anche se è difficile non perdere la speranza (e avere le spalle coperte la alimenta un pò), prima o poi il vento cambierà, e ti auguro che cominci a soffiare nella direzione giusta, a volte le cose accadono quando meno te lo aspetti…

    Mi piace

  7. Prova a portare pazienza, anche se so che non è il tuo forte…
    Ci saranno cambiamenti, per tutti, e li affronteremo insieme.
    Pensa, se 4 anni fa tu non avessi deciso di cambiare qualcosa nella tua vita, non ci saremmo mai incontrate! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...